Scritto da ecosaunaweb il . Postato in Domande Frequenti

Temperatura e tempo di permanenza

Tempo di lettura: 3 min

--------------

Qual è il tempo di permanenza in sauna? 

La sauna è una ginnastica vascolare e come tale il corpo va abituato a temperature crescenti ed elevate. Si consiglia di effettuare le prime saune con moderazione: temperature non troppo alte (70°C), tempi di permanenza crescenti (5 – 10 – 15 minuti), evitare di gettare troppa acqua sulle pietre roventi

Qual è l’abbigliamento migliore da utilizzare una sauna?

Non esiste abbigliamento adatto per la sauna, che va fatta senza vestiti. Si deve portare solo un cappello ed un asciugamano di cotone da appoggiare sulla panca, con cui ci si può anche coprire, una volta usciti. Vanno evitati costumi sintetici o asciugamani troppo colorati, in quanto con il calore possono irritare la pelle e rilasciare sostanze tossiche.
Chi vuole può indossare biancheria di cotone o comunque di materiali naturali.

Qual è la corretta temperatura da tenersi in una sauna?

La temperatura da tenersi in una sauna “corretta” va dai 75 ai 90°C. Detto ciò, la temperatura corretta è del tutto soggettiva e deve essere scelta personalmente a seconda dell’esperienza. Molte persone, infatti, non hanno alcun problema a raggiungere temperature anche superiori ai 100°C.

Il calore in sauna è umido o secco? In sauna si sviluppa essenzialmente calore secco. In condizioni normali, l’umidità della sauna va dal 10 al 20%. Essa aumenta anche di molto se versiamo acqua sulle pietre “peridotitiche” roventi.

A chi è consigliata la sauna? La sauna è indicata per tutti, bambini sopra i 4/5 anni e persone anziane incluse.

Bisogna fare attenzione e richiedere un parere medico, solo per i soggetti affetti da cardiopatie decompensanti o degenerative, infiammazioni interne e malattie contagiose, epilessia, diabete e portatori di pace-maker, donne in gravidanza, portatori di gravi patologie venose o renali, portatori di gravi disturbi neurologici e psichici, ferite o infiammazioni dell’epidermide.

Qual è il tempo di permanenza in sauna? La sauna è una ginnastica vascolare e come tale il corpo va abituato a temperature crescenti ed elevate. Si consiglia di effettuare le prime saune con moderazione: temperature non troppo alte (70°C), tempi di permanenza crescenti (5 – 10 – 15 minuti), evitare di gettare troppa acqua sulle pietre roventi.