OLI ESSENZIALI

Sauna ed oli essenziali sono un connubio perfetto; il modo migliore in assoluto per poter godere appieno del profumo di un olio essenziale ed ammirare le sue proprietà è quello di gettarlo sulle pietre roventi della sauna, dopo averlo diluito in acqua.

Tutti i nostri oli essenziali vengono valutati con cura e solo i migliori entrano a far parte della nostra selezione. Contralla qui sotto la scheda dettagliata di ognuno e se non trovi l'olio che stai cercando contattaci.

Pino mugo

PINO MUGO BIO

NOME BOTANICO: Pinus mugo

FAMIGLIA: Pinaceae

PROVENIENZA: Italia

NOTA: Cuore / testa

PARTE UTILIZZATA: Aghi, rametti e coni

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il pino mugo viene utilizzato per curare dolori muscolari e malattie legate all’apparato respiratorio.

Le principali proprietà sono: analgesico, antimicrobico, antisettico, antitussivo, antivirale, balsamico, diuretico, espettorante e rubefacente.

CONTROINDICAZIONI: Non utilizzare puro sulla pelle, irritante. Evitare l’utilizzo in gravidanza e in presenza di epilessia.

VOLUME: 10 ml

Pino cembro

PINO CEMBRO BIO

NOME BOTANICO: Pinus cembra

FAMIGLIA: Pinaceae

PROVENIENZA: Italia

NOTA: Base / cuore

PARTE UTILIZZATA: Aghi, rametti e coni

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il pino cembro viene utilizzato principalmente per le sue qualità espettoranti e per curare malattie legate all’apparato respiratorio. Comunemente chiamato anche “Cirmolo” ha una forte funzione terapeutica sull’apparato cardiocircolatorio grazie alla possibilità di abbassare drasticamente il battito cardiaco. In certe regioni il legno di Cirmolo viene utilizzato da tempo per la costruzione dei letti. L’olio essenziale, se diffuso nella stanza da letto prima di andare a dormire, migliora la qualità del sonno rallentando il battito cardiaco di circa 300/400 battiti su circa 8 ore di sonno. Le principali proprietà sono: anticatarrale, antispasmodico, balsamico, antitussivo, afrodisiaco, astringente, battericida, cicatrizzante, espettorante, funghicida e vermifugo.

CONTROINDICAZIONI: Non utilizzare puro sulla pelle, irritante. Evitare l’utilizzo in gravidanza e in presenza di epilessia.

VOLUME: 10 ml

Cedro himalaya

CEDRO DELL'HIMALAYA BIO

NOME BOTANICO: Cedrus deodara

FAMIGLIA: Pinaceae

PROVENIENZA: India

NOTA: Base

PARTE UTILIZZATA: Legno

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il cedro dell’Himalaya viene utilizzato sin dall’antichità dalle pololazioni Indiane per la costruzione di templi, palazzi e oggetti sacri come le statuette delle divinità. E’ considerato un albero sacro in quanto il legno fornisce, per distillazione, la preziosa sostanza nota come “olio di cedro”, utilizzata per imbalsamare i cadaveri. L’olio essenziale viene oggi utilizzato principalmente in aromaterapia.

Le principali proprietà sono: antisettico, antiputrefattivo, antiseborroico, afrodisiaco, astringente, diuretico, funghicida e sedativo.

CONTROINDICAZIONI: Non utilizzare in gravidanza.

VOLUME: 10 ml

Cedro della virginia

CEDRO ROSSO DELLA VIRGINIA BIO

NOME BOTANICO: Juniperus virginiana

FAMIGLIA: Cupressaceae

PROVENIENZA: America Settentrionale

NOTA: Base

PARTE UTILIZZATA: Legno

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il cedro della Virginia (Juniperus virginiana) è un albero maestoso sempreverde appartenente alla famiglia delle Cupressaceae originaria del Nord America. Coltivata per la maggior parte in Nord America e Canada raggiunge spesso un’altezza di 35 m con fusti legnosi alla base, chioma eretta e conica color verde chiaro. Pianta conosciuta anche come Ginepro della Virginia.

Le principali proprietà sono: antisettico, antiputrefattivo, antiseborroico, afrodisiaco, astringente, diuretico, funghicida e sedativo.

CONTROINDICAZIONI: Non utilizzare puro sulla pelle, irritante. Evitare l’utilizzo in gravidanza e in presenza di epilessia.

VOLUME: 10 ml

Ginepro

GINEPRO BIO

NOME BOTANICO: Juniperus communis

FAMIGLIA: Cupressaceae

PROVENIENZA: Italia

NOTA: Base

PARTE UTILIZZATA: Bacche e foglie

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il ginepro viene utilizzato sin dall’antichità per curare infezioni urinarie come cistite e uretrite e per problemi respiratori come bronchite e tosse.

Le principali proprietà sono: antireumatico, antisettico, antispasmodico, antitossico, afrodisiaco, astringente, cicatrizzante, depurativo, sedativo e sudorifero.

CONTROINDICAZIONI: Risulta sensibilizzante e allergizzante. Non utilizzare in gravidanza.

VOLUME: 10 ml

Abete rosso oe

ABETE ROSSO BIO

NOME BOTANICO: Picea Abies

FAMIGLIA: Pinacee

PROVENIENZA: Austria

NOTA: Cuore / Base

PARTE UTILIZZATA: Realizzato utilizzando aghi, rametti e coni.

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore.

MODALITÀ D'UTILIZZO: L'abete rosso è utilizzato sin dall'antichità come pianta medicamentosa per curare i problemi respiratori. Le principali proprietà sono: anticatarrale, antispasmodico, battericida, espettorante, funghicida, febbrifugo e vermifugo.

CONTROINDICAZIONI: Usare con moderazione, può irritare le mucose e provocare irritazioni cutanee. Sconsigliato l'utilizzo nei soggetti asmatici.

VOLUME: 10 ml

Larice

LARICE BIO

NOME BOTANICO: Larix decidua

FAMIGLIA: Pinaceae

PROVENIENZA: Italia

NOTA: Cuore

PARTE UTILIZZATA: Aghi, rametti e coni

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il larice viene utilizzato sin dall’antichità nella costruzione dei tetti delle baite alpine. Grazie alle sua forte resistenza alle intemperie viene principalmente utilizzato nell’edilizia.

Dalla resina del Larice viene estratta anche la trementina utile nel nel la cura dei dolori reumatici, vesciche, ascessi e infiammazioni del tratto respiratorio. Le principali proprie
tà sono: antinfiammatorio, espettorante, lenitivo, antisettico, rubefacente, disinfettante e antibatterico.

CONTROINDICAZIONI: Nessuna

VOLUME: 10 ml

Lavanda ibrida

LAVANDA BIO

NOME BOTANICO: Lavandula hybrida

FAMIGLIA: Lamiaceae

PROVENIENZA: Francia

NOTA: Cuore

PARTE UTILIZZATA: Foglie e fiori

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: La lavanda ibrida viene utilizzata sin dall’antichità come acqua cosmetica, insettifugo e per profumare la biancheria. Oggi viene utilizzata principalmente a scopo ornamentale ed erboristico.

Le principali proprietà sono: analgesico, anticonvulsivo, antireumatico, antisettico, antispasmodico, antitossico, carminativo, colagogo, cicatrizzante, deodorante, insetticida, parassiticida, sedativo, stimolante, sudifero e vulneario.

CONTROINDICAZIONI: Nessuna

VOLUME: 10 ml

Bbetulla bianca

BETULLA BIO

NOME BOTANICO: Betula alba

FAMIGLIA: Betulaceae

PROVENIENZA: Europa Centrale

NOTA: Base

PARTE UTILIZZATA: Gemme

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: La betulla bianca viene utilizzata sin dall'antichità come erba medicamentosa per curare malattie della pelle e nelle saune per tonificare la pelle e stimolare la circolazione. Le principali proprietà sono: antinfiammatorio, antisettico, colagogo, diaforetico, diuretico, febbrifugo e tonico.

CONTROINDICAZIONI: Può irritare le mucose e causare irritazioni cutanee.

VOLUME: 10 ml

Finocchio dolce

FINOCCHIO DOLCE BIO

NOME BOTANICO: Foeniculum vulgare

FAMIGLIA: Apiaceae

PROVENIENZA: Ungheria

NOTA: Cuore / testa

PARTE UTILIZZATA: Semi

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il finocchio viene utilizzato sin dall’antichità per le conosciute proprietà digestive.

Le principali proprietà sono: antinfiammatorio, antimicrobico, antisettico, antispasmodico, carminativo, depurativo, emmenagogo, espettorante, lassativo, splenico e oressigenico.

CONTROINDICAZIONI: Fotosensibilizzante e fototossico, da non utilizzare prima di esporsi al sole. Usare con moderazione e mai puro. E’ preferibile evitarne l’uso in gravidanza e in soggetti epilettici.

VOLUME: 10 ml

Maggiorana

MAGGIORANA BIO

NOME BOTANICO: Origanum majorana

FAMIGLIA: Lamiaceae

PROVENIENZA: Francia e Marocco

NOTA: Cuore

PARTE UTILIZZATA: Foglie e fiori

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: La maggiorana viene utilizzata sin dall’antichità per profumi, cosmetici e infusi medicinali.

Le principali proprietà sono: analgesico, afrodisiaco, antisettico, antispasmodico, antivirale, battericida, espettorante, funghicida, lassativo, vasodilatatore e sedativo.

CONTROINDICAZIONI: E’ preferibile evitarne l’uso in gravidanza.

VOLUME: 10 ml

Rosmarino verbenone

ROSMARINO BIO

NOME BOTANICO: Rosmarinus officinalis var. verbenone

FAMIGLIA: Lamiaceae

PROVENIENZA: Francia

NOTA: Cuore / testa

PARTE UTILIZZATA: Foglie e rametti

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il rosmarino verbenone veniva bruciato nei templi dell’antica Grecia durante rituali religiosi e per allontanare gli spiriti maligni, da sempre usato come erba aromatica condimentaria viene usato per una varietà di affezioni, tra cui problemi respiratori edolori muscolari. Le principali proprietà sono: analgesico, antimicrobico, antireumatico, antisettico, afrodisiaco, digestivo, diaforetico, funghicida, ipertensivo, nervino, sudorifero e citofilattico.

CONTROINDICAZIONI: Non utilizzare puro sulla pelle, irritante. Evitare l’utilizzo in gravidanza e in presenza di epilessia.

VOLUME: 10 ml

Eucalipto

EUCALIPTO BIO

NOME BOTANICO: Eucalyptus globulus

FAMIGLIA: Myrtaceae

PROVENIENZA: Corsica

NOTA: Testa

PARTE UTILIZZATA: Foglie e rami

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: L’eucalipto (Eucalyptus globulus) è un albero sempreverde appartenente alla famiglia delle Myrtaceae originario della Tasmania e dell’Australia. Coltivato per la maggior parte in Spagna e Portogallo può raggiungere un'altezza di oltre 90 m con fusti legnosi alla base, foglie lunghe e strette giallognole e fiori bianchi.

Le principali proprietà sono: antisettico, antiputrefattivo, antiseborroico, afrodisiaco, astringente, diuretico, funghicida e sedativo.

CONTROINDICAZIONI: Non ingerire, tossico e fatale.

VOLUME: 10 ml

Menta campestre

MENTA CAMPESTRE BIO

NOME BOTANICO: Mentha arvensis

FAMIGLIA: Lamiaceae

PROVENIENZA: Cina e Brasile

NOTA: Testa

PARTE UTILIZZATA: Foglie e fiori

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: La menta campestre, come tutte le altre varianti, risulta particolarmente efficace nel neutralizzare diversi ceppi batterici, responsabili di tifo e tubercolosi. L’olio essenziale di menta esplica azione antisettica e antipiretica che giova in caso di malattie da raffreddamento ed influenza, febbre, stomatiti e afte. Le principali proprietà sono: analgesico, antimicrobico, antisettico, antispasmodico, carminativo, citotossico, digestivo, espettorante, stimolante, stomachico.

CONTROINDICAZIONI: Usare con moderazione ed evitare l’utilizzo puro su aree estese. E’ preferibile evitarne l’uso durante un trattamento omeopatico.

VOLUME: 10 ml

Litsea

LITSEA BIO

NOME BOTANICO: Litsea cubeba

FAMIGLIA: Lauraceae

PROVENIENZA: Cina

NOTA: Testa / Cuore

PARTE UTILIZZATA: Bacche e foglie

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: La litsea viene utilizzata sin dall’antichità come frangivento e come pianta medicamentosa grazie alle sue molteplici qualità.

Le principali proprietà sono: antisettico, digestivo, disinfettante, insetticida, stimolante, stomachico e sedativo.

CONTROINDICAZIONI: Nessuna

VOLUME: 10 ml

Limone

LIMONE BIO

NOME BOTANICO: Citrus limon

FAMIGLIA: Rutaceae

PROVENIENZA: Italia

NOTA: Testa

PARTE UTILIZZATA: Scorze

METODO DI ESTRAZIONE: Spremitura a freddo

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il limone viene utilizzato sin dall’antichità per curare malattie infettive e come risorsa di vitamine A, B e C.

Le principali proprietà sono: antianemico, antimicrobico, antireumatico, antisclerotico, antiscorbutico, antisettico, battericida, carminativo, cicatrizzante, depurativo, febbrifugo, emostatico, insetticida e vermifugo.

CONTROINDICAZIONI: Fototossico non utilizzare sulla pelle esposta ai raggi solari. Può irritare le mucose e causare irritazioni cutanee.

VOLUME: 10 ml

Arancio

ARANCIO BIO

NOME BOTANICO: Citrus sinensis

FAMIGLIA: Rutaceae

PROVENIENZA: Italia

NOTA: Testa

PARTE UTILIZZATA: Scorze

METODO DI ESTRAZIONE: Spremitura a freddo

MODALITÀ D'UTILIZZO: L'arancio dolce viene utilizzato sin dall’antichità come erba medicamentosa per la cura di tosse e raffreddore grazie anche all’alto contenuto di vitamina A, B e C.

Le principali proprietà sono: antidepressivo, antinfiammatorio, antisettico, battericida, carminativo, coleretico, digestivo, funghicida, ipotensivo, sedativo e stomachico.

CONTROINDICAZIONI: Fotosensibilizzante e fototossico, da non utilizzare prima di esporsi al sole.

VOLUME: 10 ml

Bergamotto

BERGAMOTTO BIO

NOME BOTANICO: Citrus bergamia

FAMIGLIA: Rutaceae

PROVENIENZA: Italia

NOTA: Testa

PARTE UTILIZZATA: Scorze

METODO DI ESTRAZIONE: Spremitura a freddo

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il bergamotto viene utilizzata sin dall’antichità come erba medicamentosa per curare febbre e parassiti intestinali. Le principali proprietà sono: analgesico, antielmintico, antidepressivo, antisettico, antispasmodico, antitossico, carminativo, digestivo, diuretico, febbrifugo, parassiticida, dubefacente, stimolante, somoachico, tonico, vermifugo e vulnerario.

CONTROINDICAZIONI: Fotosensibilizzante e fototossico, da non utilizzare prima di esporsi al sole.

VOLUME: 10 ml

Anice stellato

ANICE STELLATO BIO

NOME BOTANICO: Illicium verum

FAMIGLIA: Magnoliacee

PROVENIENZA: Asia Orientale

NOTA: Cuore

PARTE UTILIZZATA: Fiori

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore.

MODALITÀ D'UTILIZZO: L'anice stellato viene utilizzato sin dall’antichità nella medicina Cinese come erba medicamentosa per le conosciute proprietà digestive. Le principali proprietà sono: antisettico, carminativo,espettorante, insettorepellente e stimolante.

CONTROINDICAZIONI: Usare con moderazione, assunta a dosi elevate può provocare stati di ebrezza e tremore. E’ preferibile evitarne l’uso in gravidanza.

VOLUME: 10 ml

Canfora

CANFORA BIO

NOME BOTANICO: Cinnamomum camphora cineoliferum

FAMIGLIA: Lauraceae

PROVENIENZA: Cina

NOTA: Testa

PARTE UTILIZZATA: Corteccia

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: La canfora viene utilizzata sin dall’antichità dagli Arabi per produrre incensi, naftalina e durante i riti di imbalsamazione. Viene considerata come pianta sacra “albero della vita” in Cina e soprattutto in Giappone, poiché è stata la prima pianta a ricrescere dopo il bombardamento atomico di Hiroshima durante la Seconda Guerra Mondiale.

L’olio essenziale di Canfora viene utilizzato per praticare i suffumigi, alleviare il dolore di stomaco, ridurre la colite e, addizionato a dell’olio vettore, per i massaggi. Le principali proprietà sono: analgesico, battericida, insetticida, espettorante, anticatarrale, balsamico e antisettico. In alcuni oli provenienti dalla Canfora grezza, viene aggiunto dell'alcol per renderle la Canfora fluida ed utilizzabile in aromaterapia e massaggio.

CONTROINDICAZIONI: Utilizzare con moderazione. Non ingerire e non utilizzare puro su pelle, graffi o ferite. Sconsigliato l’utilizzo in gravidanza.

VOLUME: 10 ml

Ylang ylang

YLANG YLANG BIO

NOME BOTANICO: Cananga odorata

FAMIGLIA: Annonaceae

PROVENIENZA: Madagascar

NOTA: Cuore

PARTE UTILIZZATA: Fiori

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: L’ylang-ylang viene utilizzato da tempo per combattere affezioni della pelle, per prevenire gli stati febbrili e come cosmetico per la cura dei capelli.

Le principali proprietà sono: antidepressivo, antinfettivo, antiseborroico, antisettico, afrodisiaco e sedativo.

CONTROINDICAZIONI: Usare con moderazione, il suo intenso profumo può causare nausea e cefalea.

VOLUME: 10 ml

Vetiver

VETIVER BIO

NOME BOTANICO: Chrysopogon zizanioides

FAMIGLIA: Poaceae

PROVENIENZA: Sri Lanka

NOTA: Base

PARTE UTILIZZATA: Radici

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il vetiver viene coltivato da tempo per proteggere il terreno dalle erosioni alluvionali. L’olio essenziale viene utilizzato per proteggersi da insetti.

Le principali proprietà sono: antisettico, antispasmodico, depurativo, sedativo, stimolante circolatorio, tonico e vermifugo.

CONTROINDICAZIONI: Nessuna

VOLUME: 10 ml

Incenso

INCENSO BIO

NOME BOTANICO: Boswellia sacra

FAMIGLIA: Burseraceae

PROVENIENZA: Oman

NOTA: Base

PARTE UTILIZZATA: Resina

METODO DI ESTRAZIONE: Estrazione in solvente

MODALITÀ D'UTILIZZO: L’incenso viene utilizzato sin dall’antichità dagli Arabi durante i riti religiosi e come moneta. La Boswellia var. Sacra è la varietà che produce l’Incenso migliore. Esistono 4 classi che ne determinano la qualità: Elhojari 1ª qualità, Elnajdi 2ª qualità, El Shazri: 3ª qualità e Eslshabi: 4ª qualità.

Ad oggi l’estratto di Boswellia viene utilizzato grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche e antiartritiche. Le principali proprietà sono: analgesico, battericida, antinfiammatorio, antidolorifico, antitumorale, sedativa, analgesica e antisettico. Viene diluito con alcol essendo l’Incenso una resina.

CONTROINDICAZIONI: Utilizzare con moderazione

VOLUME: 10 ml

Patchouli

PATCHOULI BIO

NOME BOTANICO: Pogostemon cablin

FAMIGLIA: Lamiaceae

PROVENIENZA: Indonesia

NOTA: Base

PARTE UTILIZZATA: Foglie

METODO DI ESTRAZIONE: Distillazione in corrente di vapore

MODALITÀ D'UTILIZZO: Il patchouli viene utilizzato per curare raffreddori, cefalee, nausea vomito e diarrea.

Le principali proprietà sono: antidepressivo, antinfiammatorio, antiemetico, antimicrobico, antiflogistico, antisettico, antitossico, antivirale, afrodisiaco, battericida, carminativo, cicratizzante, digestivo, febbrifugo e funghicida.

CONTROINDICAZIONI: Non ingerire.

VOLUME: 10 ml